Edilcer Italia srl - Ecostrutture case Ecologiche - Via Newton, 20/A - 40017 San Giovanni in Persiceto - Bologna (Italy)  - Tel. 051 0415705 - P.IVA 02221571207 - www.ecostrutture.it -info@ecostrutture.it

  • Black Facebook Icon
  • Black YouTube Icon

PERCHE' ECOSTRUTTURE

Ogni casa ecologica realizzata da Ecostrutture può essere personalizzata al 100% a partire dalla creazione del progetto su carta fino alla definizione degli ultimi dettagli di finitura.
La qualità che offre una casa tipo di Ecostrutture è una qualità che se realizzata con tecniche tradizionali richiederebbe un impegno economico decisamente più elevato. L’obiettivo che si pone Ecostrutture è offrire una casa ad elevate prestazioni al costo di una casa in muratura tradizionale. Con il tempo, l’esperienza e gli investimenti che Ecostrutture sta facendo non è lontana dal

raggiungere questo obiettivo. Altro aspetto fondamentale sono i tempi di realizzazione: una casa Ecostrutture viene realizzata in 4 mesi dall’arrivo dei materiali in cantiere. Ecostrutture propone costruzioni all’avanguardia sia dal punto di vista energetico che strutturale,
pensate da Emiliani per Emiliani. Costruire in legno in Emilia non significa solo risolvere egregiamente il problema del caldo in inverno, ma soprattutto progettare un sistema tecnologico per l’estate capace di comportarsi come le nostre vecchie case di campagna.

Questo è possibile abbinando al legno delle strutture materiali isolanti capaci di accumulare e trattenere il calore proveniente dall’esterno senza cederlo agli ambienti interni, nonché risolvere il problema dell’elevato tasso di umidità delle nostre pianure impiegando materiali traspiranti nella successione corretta dall’interno verso l’esterno dell’involucro edilizio,

evitando anche che col tempo si formino umidità e muffe.

Ecostrutture realizza direttamente gli impianti idro-termosanitari dei suoi edifici,

in quanto all’interno dell’azienda è presente una divisione idraulica.

PERCHE' UNA CASA IN LEGNO

ANTISISMICA

Una casa in legno è antisismica: il legno è molto più leggero e quindi tende a smorzare l’effetto sismico, ed ogni giunto metallico si comporta come una microcerniera che dissipa l’energia cinetica.

SICURA

Una casa in legno è sicura in caso di incendio: il legno, pur essendo combustibile, in caso di incendio ha un comportamento più prevedibile - e quindi più sicuro - rispetto al cemento armato e all’acciaio.

SUPERCOIBENTATA

Una casa in legno è supercoibentata: e permette di risparmiare fino al 60% dei costi energetici per il riscaldamento rispetto ad un edificio nuovo tradizionale che soddisfa i valori minimi prescritti.

INSONORIZZATA

Una casa in legno è insonorizzata: la stratigrafia a secco di pareti e solai determina l’effetto insonorizzante "massa-molla-massa" dovuta all’alternanza tra materiali pesanti e leggeri.

LIBERA DA SPIFFERERI

Una casa in legno è libera da spifferi: quindi disperde meno energia per il riscaldamento e scongiura i possibili fenomeni di condensa nelle strutture dovuti al trasporto di umidità dall’interno all’esterno.

CONFORTEVOLE

Una casa in legno è confortevole anche d'estate: accoppiando il legno della struttura con materiali coibenti dotati di elevata massa ed inerzia termica, posizionati nella corretta successione dall’esterno all’interno.

LE NOSTRE CASE SONO AMICHE DELL'AMBIENTE

• Compriamo il legno solo da aziende certificate PEFC: con questo termine si intende la certificazione della gestione forestale sostenibile, ovvero         l'attestazione che un bosco viene gestito seguendo i criteri della "buona" gestione forestale, con l'obiettivo di tutelare, conservare e migliorare le     risorse forestali. Si tratta dell'ormai secolare principio di durevolezza, secondo il quale noi abbiamo il dovere di gestire i nostri boschi consegnandoli,
 possibilmente migliorati, alle future generazioni.
• Utilizziamo e forniamo materiali certificati.
• Utilizziamo il polistirolo come materiale isolante anche per una motivazione di rispetto dell'ambiente: la produzione e lavorazione del polistirolo   comporta emissioni minori di CO2 rispetto ad altri materiali isolanti.
• In ogni edificio vengono realizzati impianti a servizio del riscaldamento/raffrescamento e dell’acqua calda sanitaria in pompa di calore elettrica     alimentata da fonti di energia rinnovabili (pannelli fotovoltaici). In questo modo viene eliminata l’utenza del gas.